Fare la manutenzione del giardino può essere una lavoro pesante o una passione per passare il tempo. Tutto dipende degli strumenti che utilizziamo per fare i compiti di giardinaggio. Con gli attrezzo adeguati possiamo fare questo lavoro senza l’aiuto di un professionale, senza spendere soldi e con lo sforzo minimo. Per che il giardinaggio diventi passione, dobbiamo quindi acquistare uno strumento per rendere questo lavoro molto più semplice: un decespugliatore.

Su questa pagina parleremo del decespugliatore a batteria: un tipo di ‘deces’ che si alimenta con batterie e che si caratterizza per essere una opzione autonoma, potente e leggera.

Il decespugliatore a batteria è ideale sia per i giardinieri professionali che i dilettanti. È una opzione perfetta per lavorare su superfici medie e piccole. Per quanto riguarda la potenza, il ‘deces’ a batteria è similare al ‘deces’ elettrico. Però con la batteria potrai lavorare senza pensare ai cavi e potrai trasportarlo senza essere collegato alla rete elettrica. In più, questa opzione riduce l’emissioni e il consumo di carburante.

I vantaggi del ‘deces’ a batteria

  • La comodità di uso: Da una parte, il decespugliatore a batteria è un attrezzo molto silenzioso, senza vibrazioni e molto leggero. Di solito tutti i modelli hanno strutture ergonomiche, per cui il suo utilizzo è molto pratico. In più, dato che non deve essere collegato alla rete elettrica, il suo trasporto è ancora più semplice.
  • Il risparmio di carburante: Grazie alla alimentazione a batteria, per utilizzare questa macchina non dobbiamo utilizzare i combustibili, come la benzina. Per tanto, acquistare un decespugliatore a batteria ci permette di risparmiare tanti soldi. Anche l’emissioni si riducono: un ‘deces’ è anche una soluzione più ecologica.
  • Autonomia: Al momento, quasi tutti i modelli di decespugliatori a batteria includono tecnologie che permettono di utilizzare il ‘deces’ per una lunga giornata, senza che la batteria sia scarica. Possiamo lavorare lontano da casa senza pensare a ricaricare lo strumento. Anche la carica della batteria si fa in maniera semplice. Per alcuni modelli, ci prende solo 1 ora per fare la carica completa della batteria. Comunque, devi considerare che se la superficie è tropo grande, non potrai lavorare per tante ore con un decespugliatore a batteria.
  • Manutenzione: Un ‘deces’ a batteria è uno strumento semplice, che ci servirà sopra tutto per i lavori di giardinaggio più basilari. La semplicità della struttura è un vantaggio perché non dovremo fare nessun lavoro di manutenzione dell’attrezzo.

A cosa serve un decespugliatore a batteria?

Il decespugliatore a batteria è utilizzato di solito per i lavori basilari del giardino, ma può realizzare tante funzioni diversi. Se decidi di acquistare un ‘deces’ potente e con accessori, potrai fare fronte a praticamente qualsiasi sfida, quali:

  • rasare l’erba (corta o lunga)
  • affinare i bordi
  • pulire il sottobosco
  • potare gli arbusti
  • pulire le sterpaglie
  • eliminare i rovi
  • potare i cespugli

Guida all’acquisto di un decespugliatore a batteria

La potenza è determinante per scegliere un decespugliatore, perché determina l’effettività del taglio sulle piante più complesse. Però non è l’unico fattore a considerare. Prima di acquistare il tuo ‘deces’, devi considerare l’autonomia del motore, la comodità di uso, la carica della batteria, ecc. Normalmente, un ‘deces’ a batteria di alta qualità ha queste caratteristiche:

  • un voltaggio di 10-60 volt
  • un sistema di carica di batteria di meno di 3 ore
  • una autonomia della batteria da 30 minuti a 2 ore
  • una batteria senza effetto memoria
  • un peso di 1,5 – 4 kg

Prima di acquistare il tuo decespugliatore, devi pensare a cosa ti servirà. Se devi fare fronte a diversi tipi di vegetazione o se le piante del tuo giardino sono fitte e robuste, avrai bisogno di un motore potente. Pensa anche se ti serviranno più accessori, così potrai acquistare un ‘deces’ con coltelli e testine diversi per realizzare tante funzioni.

I migliori decespugliatori elettrici 2018

Scopri la nostra selezione dei migliori decespugliatori a batteria del mercato. Qui troverai una lista con ‘deces’ di diverse potenze, per che tu trovi il modello che ti conviene di più.

1. Einhell tagliaerba a filo a batteria GE-CT 18 Li Solo Power X-Change

Einhell tagliaerba a filo a batteria GE-CT 18 Li Solo Power X-Change

Specifiche tecniche

Peso: 1,8 Kg
Dimensioni: 96 x 19 x 11 cm
Voltaggio: 18 volt

 

Questo decespugliatore distacca por la sua struttura ergonomica e per la versatilità delle impugnature, che permettono raggiungere tutti gli angoli del giardino. Include 20 coltelli diversi per tagliare tutti i tipi di piante. Una macchina versatile e con una potenza media, ideale per una grande quantità di funzioni diverse.

2. Black+Decker – Decespugliatore da 54V

Specifiche tecniche

Peso: 3,25 Kg
Dimensioni: 28 x 30 x 94 cm
Voltaggio: 54 volt

 

Questa opzione è una delle più potente del mercato. Il potentissimo motore da 54 volt ti permetterà di tagliare la vegetazione più fitta. Il suo taglio è da 33 cm, per cui è anche perfetto per tagliare le superfici più grandi senza perdere tempo. È un modello completo e ideale per i giardinieri che non vogliono rinunciare a niente.

3. Bosch 06008A8106 Tagliabordi a Filo con Batteria al Litio 

Bosch 06008A8106 Tagliabordi a Filo con Batteria al Litio 

Specifiche tecniche

Peso: 1,7 Kg
Dimensioni: 58 x 19,5 x 13,8 cm
Voltaggio: 12 volt

 

Questo decespugliatore è veramente leggero e comodo, perfetto per i lavori quotidiani: è disegnato sopra tutto per rasare l’erba, rifilare i bordi e pulire l’erbacce. La potenza di 12 volt è basilare, ma sufficiente per fare questi lavori senza affaticarsi e con un taglio sempre efficace e pulito. 

4. Einhell Tagliabordi a Batteria GC-CT 18/24 Li P Power X-Change

Einhell Tagliabordi a Batteria GC-CT 18/24 Li P Power X-Change

Specifiche tecniche

Peso articolo: 1,77 Kg
Dimensioni: 49 x 16 x 18 cm
Voltaggio: 18 volt

 

Con questo tagliabordi potrai raggiungere i punti più stretti e gli angoli più nascosti senza problemi. Grazie alla sua struttura leggera ed ergonomica, l’utilizzo di questo strumento è veramente semplice. Con una velocità di 8.500 giri al minuto e una lunghezza di taglio di 24 cm, finirai il tuo lavoro in modo veloce e facile. La batteria si carica in due ore.

5. Alpina T 24 Li Tagliabordi a batteria 24V

Alpina T 24 Li Tagliabordi a batteria 24V

Specifiche tecniche

Peso: 2,5 kg
Dimensioni: 155 x 30 x 25 cm
Voltaggio: 24 volt

 

Questo tagliabordi del marchio Alpina include un motore di potenza media da 24 volt e una lunghezza di taglio da 25-30 cm. Distacca la sua maniglia giuntabile, che permette di stoccare lo strumento facilmente, risparmiando spazio di stoccaggio. Infatti, il design è un vantaggio particolare dei modelli Alpina: non solo ha disegno elegante, ma anche comodo e pratico per fare questo lavoro in maniera efficace e professionale.